Paulina B. Lawrence

Romanziera per Amore

Sette Gelsomini

(Romance erotico e paranormale)


Trama

Ci sono anime che il destino ha legato per sempre. Anime il cui amore può superare ogni ostacolo. Jasmine si è appena trasferita a Seaville nella casa sulla spiaggia ereditata dai nonni, quando una mattina ritrova sul fondo del mare quello che ha tutta l'aria di essere un antico pegno d'amore: un medaglione d'argento che porta incisi sette gelsomini intrecciati. Di lì a poco Jasmine scopre altri gioielli con il medesimo motivo floreale esposti nella vetrina di un negozio della città. L'indagine sulla storia e la provenienza del medaglione porta Jasmine a conoscere Joe, un uomo tanto enigmatico quanto affascinante. Tra i due si fa sentire fin da subito un'attrazione fortissima, quella fuori dal comune: ancestrale, carnale, prepotente. Ciò che ancora Jasmine e Joe non sanno è che i loro destini sono uniti da una mano invisibile che si muove attraverso i secoli: tra sogni rivelatori, misteriosi echi di un passato stranamente famigliare, eventi che si legano al ciondolo con incisi i sette gelsomini, la crescente attrazione che li unisce troverà un nuovo e profondo significato.


Suggestioni, Chiavi di Lettura, Curiosità


Sette Gelsomini è uscito in self nel luglio 2016, ed è stato successivamente pubblicato dalla casa editrice Rizzoli - per la precisione, il 25 novembre 2016 - in formato e-book all'interno della colla YouFeel. 


Si tratta di un romanzo erotico scritto con delicatezza e senza volgarità, anche laddove scendo a raccontarvi con particolari le scene di intimità tra i protagonisti. 


L'intreccio a sciarada è avvolto da un filo esoterico e sovrannaturale che fa capo al numero 7.  Tutto quanto è di fondamentale importanza nella trama, lo troverete legato al numero 7. Potreste divertirvi a trovare tutte le occorrenze del numero 7, che compaiono nel mio romanzo dalla prima all'ultima pagina. Io darò l'avvio al vostro personale gioco 'esoterico' elencandovene solo alcune, le più visibili:


  • sette sono i gelsomini del titolo
  • sette sono i gelsomini sul ciondolo antico trovato in mare
  • sette sono i capitoli che compongono il romanzo
  • sette sono le lettere che compongono i nomi dei protagonisti
  • sette è la somma delle cifre che indicano l'età dei protagonisti (34 e 43 anni rispettivamente)
  • sette sono i km che percorre Jasmine di corsa tutte le mattine
  • sette sono le palme sull'isola deserta
  • sette e sette minuti: ecco l'orario in cui Jasmine arriva a casa di Joe nel momento culminante del romanzo
  • ...continuate voi?

Curiosità: dopo aver pubblicato Sette Gelsomini in self, e prima che la Rizzoli lo ripubblicasse nella collana YouFeel, mi sono tatuata sette gelsomini sulla caviglia sinistra, a simboleggiare il mio particolare legame con questo romanzo...

Se leggerete Sette Gelsomini solo come un romanzo d'amore vi piacerà e vi farà sentire bene; se lo leggerete come romanzo erotico, la vostra percezione del corpo e del sesso si arricchiranno; se poi vi dedicherete anche alla lettura della vena esoterica e proverete a trovare tutte le occorrenze del numero sette nel romanzo, sia quelle esplicite che quelle mascherate, allora andrete ben oltre il velo e vi divertirete anche.... 

Recensioni

Sette Gelsomini è stato recensito svariate volte, sia da Blog letterari che dai lettori su Amazon, e nel caso dei blog a volte mi hanno anche intervistata in seguito all'uscita del romanzo. Se avete voglia di leggere qualcuna delle recensioni e delle interviste, vi indico i nomi di alcuni dei Blog che hanno gentilmente parlato di me e di Sette Gelsomini, con il link diretto:

Anni di Nuvole

Link per l'acquisto

Sette Gelsomini è in vendita a 2,99 euro su tutti gli e-book store, vi lascio il link ad Amazon, per acquistarlo cliccate qui oppure cercatelo su Kobo, iBooks, IBS, eccetera!

[...] Tutto era perfetto. Era un sabato mattina presto. Cielo azzurro, limpido, senza una nuvola. Sole abbagliante. In lontananza, alcune palme cittadine e la cupola a mosaico colorato di una chiesa. Di fronte, la stradina di assi di legno attraversava gli scogli e conduceva al piccolo molo, dove diverse barche a vela e a motore erano ormeggiate. Non soffiava un alito di vento. 
Jasmine sentiva il sudore colarle lungo la fronte, ma continuava a correre, nonostante la fatica, sentendo i calzoncini appiccicati al corpo. Desiderava tuffarsi. Non lì, non tra le barche, né tra gli scogli. Il suo obiettivo era correre i suoi giornalieri sette chilometri, per poi fermarsi a riposare, come faceva sempre, sulla spiaggetta bianca, quella che si poteva raggiungere solo a piedi per una breve discesa. [...] 
(Estratto dal capitolo 1)

[...] Si erano amati immersi nell’acqua del mare fino alla vita, sotto il sole bollente, ridendo, giocando, schizzandosi, poi guardandosi attenti, come sanno fare due amanti all’inizio, quando si trovano finalmente davanti al corpo desiderato e ancora sconosciuto dell’altro, da esplorare in tutte le sue profondità e in tutta la sua estensione. Si erano amati in piedi nell’acqua bassa con le goccioline di mare che scendevano piano sui loro corpi a rinfrescarli un poco, ogni tanto fermandosi a guardare i pesci colorati che solcavano l’acqua trasparente. Si erano amati a galla nell’acqua più profonda, lei con le gambe intrecciate intorno alla vita di lui, senza guardare giù, dove il blu era profondo e avvolgente. Si erano amati in ginocchio nell’acqua bassa, con la sabbia che graffiava la pelle, il mare che arrivava solo fino ai polpacci a rinfrescarli e le loro lingue, una nella bocca dell’altro, in esplorazione. Si erano amati sotto le palme, quasi seri nella penombra: c’era molto da scoprire e la sensazione era che ci sarebbe voluta una vita intera per venire a conoscenza di ogni minima reazione dell’altro a ogni singolo tocco, della sfumatura di ogni sguardo. Stare completamente nudi alla luce del sole con la certezza di non essere visti da nessun altro era magnifico. [...]
(Estratto dal capitolo 7)